print preview

Aiuti finanziari per misure volte a prevenire e combattere la radicalizzazione e l’estremismo violento

Riconoscere e prevenire tempestivamente la radicalizzazione: questo è l’obiettivo del Piano d’azione nazionale per prevenire e combattere la radicalizzazione e l’estremismo violento che la Confederazione, i Cantoni, le città e i comuni hanno approvato alla fine del 2017.

Nel quadro dell’attuazione del Piano d’azione, la Confederazione intende sostenere, mediante un programma d’incentivazione, misure sotto forma di progetti e programmi lanciati dai Cantoni, dai Comuni, dalle città e dalla società civile. Essi hanno come obiettivo la prevenzione e la lotta contro la radicalizzazione e l’estremismo violento in tutte le sue forme. I progetti e i programmi sono volti alla sensibilizzazione, all’informazione, al trasferimento di conoscenze, alla consulenza e alla formazione continua. Per quanto riguarda le misure della società civile, si presuppone uno stretto coordinamento con le autorità.

Le organizzazioni di diritto pubblico e privato con sede in Svizzera possono inviare una richiesta di sostegno finanziario alla Rete integrata Svizzera per la sicurezza.

Richieste

Per inviare una richiesta occorre osservare i seguenti punti:

  • il progetto o programma deve essere già per metà finanziato: il sostegno fornito dalla Confederazione ammonta al massimo al 50 per cento delle spese complessive;
  • le richieste devono soddisfare determinati criteri (cfr. in particolare gli articoli 2-4, 7 e 8 dell’ordinanza);

Un dossier completo comprende:

  • il modulo di richiesta;
  • il budget per il progetto (cfr. modello di budget);
  • il budget dell’organizzazione per l’anno corrente e il budget nonché il piano finanziario per gli anni seguenti;
  • copia degli statuti dell’organizzazione richiedente;
  • estratto conto attuale o ultimo rapporto annuale/rapporto di attività dell’organizzazione richiedente;
  • polizza di versamento intestata all’organizzazione richiedente;
  • informazioni sull’organizzazione di progetto.


Vi chiediamo gentilmente di inviarci il dossier sia in formato elettronico (ovvero con la funzione «inviare per e-mail» nel documento) che per posta (firmare il formulario per la domanda).

Il prossimo concorso si svolgerà dal 1° aprile 2019 al 30 giugno 2019.

Le proposte di progetti potranno essere presentato fino al 2022.

Progetti finanziati nel 2019 attraverso il Programma d'incentivazione

Nel 2019 l'Ufficio federale di polizia sostiene i seguenti dieci projetti che consentono l'attuazione delle misure del Piano d'azione nazionale per prevenire e combattere la radicalizzazione e l'estremismo violento. 


Rete integrata Svizzera per la sicurezza Janine Aeberhard
Tel.
+ 41 58 464 43 17

E-Mail


Ufficio federale di polizia fedpol
Philippe Piatti
Tel. +41 58 464 16 74
E-Mail